Installazioni elettriche 2015

L'installazione elettrica è un organismo complicato in cui tutto deve lavorare insieme. Se un particolare elemento fallisce, può unirsi a una grande sventura. Molto spesso aderisce a scosse elettriche mortali o incendi in cui le persone possono morire allo stesso tempo. E le installazioni elettriche devono essere curate, devono essere effettuate ispezioni regolari da elettricisti qualificati e tutti i guasti devono essere riparati su base regolare.

ecuproduct.com TitanodrolTitanodrol Una preparazione che aumenterà il tasso di costruzione del tessuto muscolare e trasformerà l'allenamento in un nucleo duro efficace

Uno dei problemi più importanti in alcune installazioni elettriche è la selezione delle protezioni. Il nostro appartamento o la salute possono dipendere da questo momento fondamentale. Le protezioni dovrebbero essere organizzate in molte aree. Si inizia con il fusibile principale, che richiede di avere la corrente nominale determinata dalla centrale al momento della firma del contratto per la fornitura di energia elettrica. Viene utilizzato in modo che sia impossibile assorbire una quantità maggiore di elettricità rispetto a quanto indicato dal contratto attuale. Perché ciò accada, i cavi elettrici di fronte a casa nostra o sul posto di lavoro si bruciano.Successivamente, abbiamo un contatore elettrico in aggiunta al centralino principale del paese. Il quadro è il cuore dell'installazione elettrica. Ogni circuito inizia proprio lì. Tutto è assicurato con un fusibile adatto, con una certa corrente nominale. La scelta delle protezioni dovrebbe svegliare un elettricista professionista che eseguirà il progetto di installazione elettrica per noi prima che venga eseguito. In questo stato verrà determinato il numero di circuiti da trattare, ciò con cui vengono forniti e lo stile che fluirà al loro interno. È quindi molto importante, perché da questo vuole una sezione selezionata di fili, e di conseguenza un fusibile con una corrente nominale simile. Di norma, esiste ancora l'uso della cosiddetta selettività delle protezioni, grazie alla quale, in caso di cortocircuito, verrà disattivato solo il fusibile dell'area e non la protezione principale che interromperebbe la fornitura di energia a qualsiasi edificio.