Metallurgia delle leghe di ferro

Attualmente, la metallurgia è un campo che crea non solo processi di formatura plastica e fonderia, ma esplora anche strutture al confine macro. In questo senso, gli esperimenti vengono generalmente eseguiti su microscopi metallografici.

La microscopia è un campo apparso diverse centinaia di anni fa. E solo a seconda dei diversi metodi diversi i microscopi hanno iniziato ad essere utilizzati in metallurgia. In tempi nuovi sono insostituibili durante il libro con articoli di ingegneria. Ora nel campo sopra menzionato, i più grandi sono i microscopi metallografici, che vengono utilizzati, tra gli altri, per esaminare campioni di metallo o le loro fratture. Esiste questo metodo di imaging che viene eseguito su campioni opachi. I microscopi metallografici includono microscopi elettronici, che consentiranno l'analisi della struttura a livello atomico e microscopi luminosi, caratterizzati da un ingrandimento minore. Le osservazioni effettuate utilizzando questi dispositivi sono particolarmente importanti, perché grazie a ciò siamo in grado di trovare vari tipi di microcrack nel materiale o nella loro origine. È possibile calcolare ulteriormente la quota di fase e, inoltre, determinare accuratamente le singole fasi. Grazie a ciò, siamo anche in grado di determinare la quantità e il tipo di inclusioni e inoltre molti altri elementi importanti dal problema della metallurgia. Ad esempio, spesso osservazioni microscopiche di materiale di nuova creazione consentiranno un'osservazione profonda della struttura del materiale, in modo che in prospettiva possiamo evitare molti guasti indesiderati.

L'uso dei microscopi metallografici è molto importante perché grazie a questo possiamo trovare rapidamente difetti materiali. Vale sempre la pena complicare la gestione di questo tipo di attrezzatura. Pertanto, solo persone qualificate dovrebbero eseguire esperimenti su di esso.